Fattori chiave da tenere d’occhio mentre Bitcoin blocca $ 40.000

Bitcoin ha rotto i $ 40.000 il 7 gennaio, stabilendo un nuovo massimo record di $ 40.180 ma ha rapidamente apportato una correzione al ribasso a seguito di un intenso rifiuto del prezzo.

Ciò ha portato alla chiusura del grande rialzo al prezzo di $ 36.491

Bitcoin ha recuperato lo slancio il giorno dopo e ha ritestato il suo precedente massimo storico che ha portato la criptovaluta a raggiungere un altro prezzo ATH di $ 41.946

Ancora una volta, Bitcoin è stato respinto e ha fatto un movimento al ribasso fino ai livelli di $ 36.838, sebbene Bitcoin sia comunque riuscito a chiudere a $ 40.000. Evidentemente, la pressione ribassista si sta intensificando ai livelli di $ 40.000 e, a meno che i tori non riescano a resistere al caldo, Bitcoin potrebbe continuare a scivolare verso il basso. Ci sono alcuni fattori chiave a cui prestare molta attenzione mentre Bitcoin rivisita la precedente resistenza.

Al momento della stampa, Bitcoin viene scambiato a un prezzo di $ 40.894

Il grafico di trading a 1 ora mostra che i rialzisti sono persistenti poiché Bitcoin è riuscito a rimanere all’estremità superiore del livello di $ 30.000, anche se gli analisti notano che i prezzi potrebbero precipitare e tornare al livello di supporto di $ 36.000.

Nel frattempo, Crypto-Twitter è come al solito con le sue prese calde. Travis Kling, il capo di una società di gestione patrimoniale di criptovaluta, ha osservato che una massiccia correzione dei prezzi, quello che chiama „venerdì nero“, potrebbe vedere molto rapidamente il grande rialzo del trading a $ 20.000. Certamente, questo si tradurrà in massicci cali per investitori e trader rialzisti nel mercato, i venditori potrebbero anche continuare a vendere senza sosta, facendo sì che Bitcoin scambi ancora più in basso.

A condividere un sentimento simile è stato l’analista Joseph Young che aveva ironicamente previsto che Bitcoin non sarà mai scambiato al di sotto di $ 20.000. L’analista ha avvertito che la vendita di BTC in corso nel fine settimana da parte degli investitori asiatici potrebbe generare un significativo calo dei prezzi.